Una dichiarazione del Vice presidente Francesco Ferrante annuncia l’adesione di Kyoto Club alla nostra campagna. Per noi un ulteriore riconoscimento che si unisce alle adesioni dei promotori Legambiente, Aiel, Uncem, Risorsa Legno, Anfus e Assocosma.

Oramai siamo in piena crisi climatica. Una vera e propria emergenza attuale e non più una minaccia per il futuro, le cui conseguenze iniziano a farsi sentire con il ripetersi di fenomeni meteorologici estremi – anche catastrofici – alle nostre latitudini. La buona notizia è che l’innovazione tecnologica ci dà l’opportunità di combattere questa crisi e insieme di lavorare per un’economia più moderna. Dobbiamo però mettere in campo tutti gli strumenti a disposizione, dall’efficienza energetica, al cambiamento del modello di trasporto (delle merci e delle persone), a tutte le rinnovabili disponibili per sostituire il fossile e metterlo definitivamente dalla parte sbagliata della storia. In questo quadro il ruolo delle biomasse legnose, nella gestione intelligente del bosco, diventa prezioso quanto indispensabile. Questa campagna, che il KyotoClub supporta con convinzione, serve a cancellare fake news che si inseguono spesso a proposito di biomasse e a promuoverne l’uso corretto e moderno.